Stazioni della metropolitana - Brescia

[fa icon="calendar"] 27 set 2019, 09:00:00 / di Alessio Pesenti

Stazioni metropolitana Brescia (6)

Le parti in acciaio delle strutture di ingresso alla metropolitana di Brescia, protette con Zincatura Sigillo Verde.

Nell'inverno del 2013 è stata inaugurata la linea di metropolitana leggera di Brescia, che collega i quartieri della zona nord a quelli sud-est della città. La struttura di sostegno degli ingressi è stata realizzata in acciaio e protetta dalla corrosione mediante Zincatura Sigillo Verde.

La linea, frequentata ogni anno da oltre 15 milioni di passeggeri, impiega un sistema di trasporto rapido su ferro interamente automatico. La lunghezza complessiva del percorso, tra le stazioni capolinea di Prealpino e Sant'Eufemia, è di 13,7 km circa, di cui 9,6 km in galleria, 0,75 km in trincea coperta, 1,48 km a raso o in rilevato e 1,77 km in viadotto.

In seguito alla sua costruzione, è stata registrata una crescita complessiva degli utenti del trasporto pubblico cittadino del 37% circa e, nello stesso tempo, una riduzione significativa del traffico. Ciò ha portato visibili benefici ambientali nell'intera area urbana, e ha contribuito a migliorare la qualità della vita.

Gli ingressi di diverse stazioni sono costituiti da un telaio in acciaio corredato da un rivestimento estetico in alluminio, che sostiene la parte in cristallo e la copertura.

Le strutture in acciaio degli ingressi sono inquadrate come opere ordinarie in un ambiente di tipo urbano (classe C3), secondo la norma UNI EN ISO 12944. Per ottimizzare le opere in base al loro ciclo di vita e secondo quanto previsto dalle norme tecniche per le costruzioni NTC, la vita utile è stata stimata in circa 50 anni.

Per raggiungere un miglior risultato di protezione e finitura estetica delle parti in acciaio, si è deciso di realizzare un trattamento anticorrosivo mediante Zincatura Sigillo Verde, che permette una durabilità di oltre 50 anni. Il trattamento è una vera e propria lega fra acciaio e zinco che salvaguarda la robustezza delle strutture, e rende la superficie molto  resistente a graffi e abrasioni. Inoltre, non necessita di successivi interventi di manutenzione, operando dal primo all’ultimo giorno di vita utile, senza ulteriori spese per il committente.

La Zincatura Sigillo Verde di Nord Zinc è stata scelta dal team di progettazione anche perché dispone dello studio del ciclo di vita LCA (Life Cycle Assessment) e della dichiarazione ambientale di prodotto EPD (Environment Product Declaration). 

 

Scarica la Guida alla predispoizione per 

 

Topics: Acciaio, Ambiente urbano, Arredo Urbano e Outdoor, Realizzazioni, Zincatura Sigillo Verde, Realizzazioni ZN

Alessio Pesenti

Written by Alessio Pesenti

Responsabile Marketing di Nord Zinc. Con attive collaborazioni con diversi atenei italiani,vengo spesso chiamato a tenere testimonianze dell’esperienza Nord Zinc in ambito “Green Economy” e di nuove tecnologie per la protezione dell’acciaio. Il mio credo "la progettazione condivisa".

ISCRIVITI PER AGGIORNAMENTI

CATEGORIE DEL BLOG

New Call-to-action
New Call-to-action
New Call-to-action

SCOPRI SISTEMA TRIPLEX

New Call-to-action