Certificazione DASt 022 zincatura

[fa icon="calendar"] 29 ott 2019, 10:52:52 / di Alessio Pesenti

Dast 022 richtlinie zincatura

Scopriamo la certificazione DASt 022, linea guida per la zincatura di carpenteria strutturale

La zincatura a caldo di parti strutturali

La zincatura a caldo è regolata da norme internazionali quali la UNI EN ISO 1461.

Per quanto riguarda il materiale in carpenteria metallica con funzione strutturale a livello Europeo è necessario che la zincatura a caldo venga eseguita in un bagno di zinco con caratteristiche particolari, e inoltre che venga costruita con particolari accorgimenti. Il tutto è riassunto nella linea guida EUR 24286 EN richiamata dalla EN 1090.

Questa linea guida fa da riferimento per tutto il mercato europeo. In Germania, precursori della materia, era stata precedentemente introdotta la linea guida DASt 022 tutt'ora spesso richiesta sul mercato tedesco e richiamata anche dalla EUR 24286 EN.

Cosa è la DASt 022 Richtlinien

Le DASt Richtlinen è una linea guida emessa dall'ente tedesco Deutsche Ausschuss für Stahlbau.

Come per la EUR 24286 EN, la linea guida DASt 022 richiede:

  • verifica della qualità del bagno di zinco, che deve rispettare determinati parametri;
  • verifica dell'impiantistica di sollevamento, che deve avere determinate caratteristiche;
  • tempi di stazionamento nelle varie fasi di processo;
  • identificazione della tipologia di costruzione e eventuali prove di integrità (a carico del costruttore dei manufatti) a seconda del bagno di zinco impiegato.

A cosa serve la DASt 022

La linea guida stabilisce i criteri per sottoporre a zincatura a caldo manufatti in carpenteria metallica destinati alle costruzioni con funzione di tipo strutturale al fine di evitarne l'infragilimento.

Come si certifica la DASt 022

La zincheria che desidera operare secondo queste linee guida deve sottoporsi a certificazione annuale presso l'istituto di certificazione accreditato DASt.

Differenze con le linee guida europee

Sostanzialmente non ci sono differenze fra la EUR 24286 EN e la DASt 022. L'unico aspetto che le differenzia è il fatto che per la modalità di certificazione del ciclo produttivo:

  • EUR 24286 EN : autocertificazione
  • DASt 022 : certificazione da ente terzo

A livello formale le due linee guida si equivalgono e devono essere entrambe accettate dal mercato tedesco, salvo differenti accordi di tipo contrattuale.

Potete vedere il certificato di conformità di Nord Zinc QUI.

 

 

Topics: Acciaio, Carpenteria metallica, Design, Tecnica, Zincatura, Zincatura a Caldo, Zincatura Sigillo Verde

Alessio Pesenti

Written by Alessio Pesenti

Responsabile Marketing di Nord Zinc. Con attive collaborazioni con diversi atenei italiani,vengo spesso chiamato a tenere testimonianze dell’esperienza Nord Zinc in ambito “Green Economy” e di nuove tecnologie per la protezione dell’acciaio. Il mio credo "la progettazione condivisa".

ISCRIVITI PER AGGIORNAMENTI

CATEGORIE DEL BLOG

New Call-to-action
New Call-to-action
New Call-to-action

SCOPRI SISTEMA TRIPLEX

New Call-to-action